Come aumentare la produttività del personale

Come si può aumentare la produttività del personale di un’azienda? Chi svolge un’attività imprenditoriale, conosce bene l’importanza di migliorare le performance della forza lavoro impegnata in un’organizzazione aziendale. Ciò equivale a ottenere risultati migliori nel proprio business e migliorare gli affari.

Ma quali sono i consigli chiave che possono aiutare a migliorare la produttività del personale? Di seguito verranno esposti i fondamentali.

Come aumentare la produttività del personale

Aumentare la produttività del personale attraverso la definizione di obiettivi

Ecco il primo aspetto che può aiutare ad aumentare la produttività del personale:

  • Definire degli obiettivi aziendali e renderli ben visibili al proprio team e alla forza lavoro impegnata nell’azienda.

Fissare degli obiettivi ben definiti attraverso un business plan per organizzato è il primo passo da attuare per migliorare il business. Spinge i collaboratori ad essere più produttivi ed essere maggiormente efficienti sul lavoro, sia a livello individuale che di gruppo.

Grazie al coaching è possibile attivare la motivazione personale di ogni membro della forza lavoro. La motivazione, come ben si sa, è la chiave centrale che determina rendimenti elevati e costanti nel tempo.

Dalla fissazione di obiettivi aziendali derivano tanti vantaggi. I membri del team, avendo ben chiari gli obiettivi da raggiungere, miglioreranno la gestione del tempo e si sforzeranno di focalizzare la loro attenzione verso il raggiungimento degli obiettivi stessi.

Ma come fissare obiettivi capaci di creare un team competitivo? Bisogna tenere conto che gli sforzi impiegati dalla forza lavoro sono proporzionali alle difficoltà legate al raggiungimento degli obiettivi stessi. Più gli obiettivi sono sfidanti, più gli impiegati avranno la tendenza a impegnarsi per portarlo a compimento senza avvertire il “peso” e la “fatica” dell’azione.

Ma ci sono anche altri vantaggi: dare ai propri collaboratori obiettivi concreti aumenta la loro tenacia e li rende costanti nell’impegno a lungo termine.

Il raggiungimento degli obiettivi da parte dei dipendenti aziendali deve essere accompagnato da premi o altri incentivi aziendali a favore dei dipendenti. Può trattarsi anche di un feedback, ad esempio, l’importante che i dipendenti siano consapevoli che gli sforzi profusi verso il raggiungimento degli obiettivi saranno ripagati.

L’importanza dei Feedback per produrre di più

Per aumentare la produttività del personale è necessario un percorso di business coaching per cercare di migliorare le performance del personale:

  • Tramite la definizione di obiettivi.
  • Attraverso i feedback ai dipendenti.

Lavorare sul team coaching e far sapere ai lavoratori se stanno lavorando bene, dando loro anche delle gratificazioni, è fondamentale se si vuole raggiungere un certo risultato aziendale.

I dipendenti hanno bisogno di sapere se il loro contributo è importante per raggiungere un dato risultato. Il “feedback” ha una primaria importanza, tanto che può essere definito il punto fondamentale per il miglioramento della produttività dei dipendenti.

Attenzione: questo non significa dare un feedback generico come ad esempio: “stai lavorando bene”, oppure “apprezziamo il tuo impegno”. Queste affermazione sono troppo soggettive e certamente non in grado di stimolare la motivazione della forza lavoro. Quello che si potrebbe fare, invece, è l’elaborazione di programmi di feedback che siano basati su fattori concreti o comportamenti osservabili.

Quando si applica il coaching aziendale si può affermare che un feedback, per avere un impatto positivo sulle performance degli impiegati, deve essere:

  • Specifico: legato ad obiettivi di risultati.
  • Credibile: ovvero basato su informazioni complete e chiare.

Gratificare il personale per aumentare la produttività

Come aumentare la produttività del personale attraverso programmi di riconoscimento dei dipendenti? Occorre puntare a premi e gratificazioni. Si è fatto cenno sopra dell’importanza di gratificare il personale quando questo raggiunge gli obiettivi aziendali prefissati.

Ma quando si pensa alle “gratificazioni”, ci si riferisce solo a ricompense in termini monetari? La risposta è no, queste sono soltanto delle tipologie di premi in grado di incentivare la forza lavoro a produrre risultati, ovvero le performance del personale.

Per ottenere i risultati sperati sulla produttività del personale un business coach fissa un sistema di gratificazioni ben definito.

Definizione chiara delle tipologie di premi riservati ai dipendenti (economica/materiale o benefit).

Prevedendo anche dei benefit basati sui risultati raggiunti in gruppo e non soltanto in modo individuale:

  • In questo modo si favorisce la cooperazione tra la forza lavoro impegnata nell’azienda.

Un ambiente piacevole incrementa le performance

Può sembrare banale, ma anche l’ambiente di lavoro può contribuire ad aumentare la produttività del personale in maniera determinante al miglioramento delle performance aziendali della forza lavoro.

Un dipendente che sta bene in ufficio si sente soddisfatto e rende di più sul lavoro, meglio di un dipendente che opera in condizioni di lavoro non gratificanti.

Questo significa che come buona leadership può incidere fortemente sulle proprie performance, allo stesso modo un luogo di lavoro può inibire la motivazione personale. I fattori su cui si consiglia di intervenire sono in primis quelli ambientali. E’ bene curare con attenzione lo spazio in cui i lavoratori operano, ovvero la luce, i colori, gli arredi e persino i complementi impiegati.

Immaginiamo il benessere che può portare lavorare in un ambiente contornato dalla presenza di verde. Le piante aiutano a creare un ambiente lavorativo capace di favorire la motivazione della forza lavoro e portare a un incremento naturale delle performance individuali e di gruppo.

Anche la diffusione di buone norme di comportamento all’interno dell’azienda può avere la sua importanza ed eliminare interferenza e perdita di tempo.

La comunicazione efficace con il personale aumenta la produttività

Uno dei segreti più importanti per aumentare la produttività del personale è la comunicazione efficace. Con questo concetto ci si riferisce agli strumenti con cui interagiscono dipendenti e responsabili tra di loro, nei reciproci rapporti aziendali.

Per aumentare la produttività aziendale è importante che l’azienda sia attenta anche all’ascolto attivo che è va di pari passo alla comunicazione interna che esterna. E’ necessario che vengano definite regole chiare e condivise, capaci di:

  • Fissare un codice ed una modalità comunicativa efficace.
  • Incidere in maniera positiva sulle performance produttive della forza lavoro.

Per questo è importante che l’azienda disponga di un sistema di comunicazione attivo con cui i collaboratori possono comunicare con il team.

La comunicazione aziendale è efficace quando i collaboratori, responsabili e dipendenti, riescono a dialogare tra di loro in tempo immediato, senza rallentamenti e tempi eccessivi. Sia nelle richieste che nella ricezione dei relativi responsi, rallentamenti che a lungo andare possono rendere stressante lo svolgimento delle loro mansioni tipiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cambiare

Il Magazine di Impreditori che cambiano

Cambiare

Il Magazine di Impreditori che cambiano.

Al suo interno trovi articoli, editoriali, interviste a imprenditori e spunti di riflessione utili a chi fa impresa e vuole capire come evolvere il proprio business e mantenerlo al passo con i cambiamenti.

Articoli correlati

Sunday Coffe

Iscriviti alla Newsletter

Ogni domenica mattina ricevi Sunday Coffee, il momento ideale per riflettere, leggere con calma e trovare ispirazioni per allenarti al cambiamento.