Logo bianco
Elaborare una strategia di marketing con la Matrice di Ansoff

Indice dell'articolo

C’è uno strumento particolarmente utile per fare analisi ed elaborare una strategia aziendale: la cosiddetta Matrice di Ansoff, utilizzata nella pianificazione strategica aziendale per identificare le opportunità di crescita delle vendite e di sviluppo del business.
Vediamo nel dettaglio come si utilizza e a cosa può servire.

Cos’è la Matrice di Ansoff

La Matrice di Ansoff è un grafico in quattro quadranti sviluppato da Igor Ansoff negli anni 50, ed è uno strumento utilizzato per identificare le opportunità di crescita del business in base a quattro fattori principali:

  1. prodotto
  2. mercato
  3. crescita
  4. rischio.

La Matrice di Ansoff aiuta le aziende a identificare le opportunità di crescita del business prendendo come base le due dimensioni del prodotto e del mercato, fondamentali per la pianificazione strategica.

 

Matrice di Ansoff
Fonte: Francesco De Nobili

Caratteristiche della Matrice di Ansoff

La matrice di Ansoff è uno strumento grafico che aiuta le aziende a sviluppare strategie di crescita attraverso quattro opzioni di base, che rappresentano i quattro quadranti della matrice:
• In alto a sinistra la penetrazione nei mercati esistenti con prodotti esistenti;
• in alto a destra l’innovazione, cioè inserire prodotti nuovi in un mercato esistente;
• in basso a sinistra l’inserimento di prodotti esistenti in mercati nuovi;
• in basso a destra la diversificazione, cioè inserire prodotti nuovi in mercati nuovi.

Attuando una strategia di penetrazione di mercato, il tuo obiettivo sarà aumentare la quantità di clienti nel mercato in cui operi abitualmente, proponendo i prodotti che già possiedi.
Per raggiungere la penetrazione del mercato in tre modi: incrementare gli investimenti in promozione, abbassare i prezzi, aumentare la domanda.

Per sviluppare un prodotto nuovo in un mercato esistente dovrai intervenire migliorandolo, o sviluppando delle varianti. Con questa strategia, ti potrai affermare nel mercato di riferimento con un prodotto nuovo o rinnovato, che possa soddisfare la domanda che ancora non riesci a conquistare.

Espandere un prodotto esistente in un mercato nuovo ti può aiutare nel caso il tuo prodotto non stia funzionando nel mercato in cui lo stai proponendo, oppure quando il mercato abituale risulta saturo.

Vendere nuovi prodotti a nuovi mercati è la strategia che si può definire più “rischiosa”. Per avviarla devi prima analizzare la percezione dei prodotti, ad esempio con fiere, eventi e PR sul territorio che vuoi approcciare.

Come usare la matrice di Ansoff nella gestione aziendale

La matrice di Ansoff è uno strumento versatile e flessibile che aiuta a prendere decisioni informate sulla crescita futura dell’azienda, considerando tutti i fattori chiave, dalla segmentazione del mercato al posizionamento della marca, dalla fidelizzazione della clientela alla negoziazione commerciale.
Ogni opzione di ognuno dei quattro quadranti della matrice comporta un livello diverso di rischio e opportunità, ed è importante che consideri questi fattori durante la valutazione delle strategie di crescita.
Puoi usarla per determinare l’investimento e la redditività richiesti per ottenere una crescita sostenibile. Ma è anche un potente strumento per la gestione aziendale e le strategie commerciali, che ti aiuta a prendere decisioni concrete e motivate dall’analisi dei dati sulle opportunità di mercato e la crescita futura dell’azienda.

Decisioni di marketing

La matrice di Ansoff supporta le decisioni di marketing, come la segmentazione del mercato, il posizionamento della marca, le campagne pubblicitarie, e la fidelizzazione della clientela, fornendo una visione completa delle possibili direzioni di sviluppo.

Strategia di pricing

È un utile strumento anche nel definire la strategia di pricing, poiché aiuta a considerare le opportunità e i rischi legati a ciascun tipo di prezzo. Ad esempio, una strategia di penetrazione dei prezzi potrebbe essere adatta per un prodotto nuovo, mentre una strategia di differenziazione dei prezzi potrebbe essere più adatta per un prodotto esistente con una forte posizione sul mercato.

Valutazione dei rischi commerciali

La matrice di Ansoff è anche un utile strumento per valutare i rischi commerciali di ciascuna strategia. Ad esempio, una strategia di sviluppo di nuovi prodotti potrebbe comportare maggiori rischi rispetto a una strategia di crescita dei prodotti esistenti. Aiuta a considerare tutti i rischi e a prendere decisioni motivate sulle partnership, gli investimenti e la redditività.

Analisi dei costi e dei ricavi

Infine, questa matrice può essere utilizzata per l’analisi dei costi e dei ricavi, poiché fornisce una visione completa delle opportunità di mercato e delle relative potenziali entrate, sulle possibilità di crescita e di negoziazione commerciale. Ad esempio, una strategia di sviluppo di nuovi prodotti potrebbe comportare maggiori costi iniziali, ma anche maggiori ricavi a lungo termine.

L’analisi dei numeri aziendali è una delle nostre priorità quando si tratta di stendere strategie per gli imprenditori. Se senti che è arrivato il momento di dare una svolta al tuo business, fai il passo decisivo e richiedi la prima business coaching.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autore

Cambiare

Il Magazine di Impreditori che cambiano

Cambiare

Il Magazine di Imprenditori che cambiano

Al suo interno trovi articoli, editoriali, interviste a imprenditori e spunti di riflessione utili a chi fa impresa e vuole capire come evolvere il proprio business e mantenerlo al passo con i cambiamenti.

Articoli Correlati

Iscriviti alla Newsletter

Sunday Coffe

Ogni domenica mattina ricevi Sunday Coffee, il momento ideale per riflettere, leggere con calma e trovare ispirazioni per allenarti al cambiamento.

Sunday Coffe

Iscriviti alla Newsletter

Ogni domenica mattina ricevi Sunday Coffee, il momento ideale per riflettere, leggere con calma e trovare ispirazioni per allenarti al cambiamento.