Logo bianco
Cosa fa un executive coach

Indice dell'articolo

Il Business coaching, disciplina in cui siamo specializzati in Imprenditori che cambiano, è un cappello sotto cui sono comprese altre sottocategorie di coaching: l’Executive coaching, il Team coaching, il Corporate Coaching… Oggi vogliamo approfondire la prima di queste branche del Business coaching, cioè l’executive coaching.

Cos’è l’Executive coaching

L’executive coaching, rispetto ad altri tipi di coaching, affianca nello specifico dirigenti e manager per raggiungere obiettivi aziendali, migliorare la leadership e insegna a guidare un gruppo di lavoro in modo efficace.

L’Executive coach diventa un supporto fondamentale in anni come questi in cui il mercato è sempre più complesso, veloce e competitivo, e si sono avvicendati cambiamenti e crisi internazionali a cui le aziende di tutte le dimensioni hanno dovuto adattarsi velocemente.
Oggi per guidare un’azienda è necessario sviluppare un mindset flessibile e adattabile, per affrontare le sfide del mercato e lavorare su una cultura aziendale nuova, e l’Executive coaching è la soluzione a questa sfida.

Questo tipo di coaching coinvolge sia i giovani che raggiungono presto posizioni ai vertici, mentre la vecchia dirigenza deve sostenere un cambio generazionale, sia imprenditori esperti che devono affrontare cambiamenti culturali, nuove richieste dal mercato del lavoro o gestire la delega in modo più efficiente.

Ma affidarsi a un coach e lavorare con l’Executive coaching porta a molti altri risultati: è un metodo che aiuta i manager a capire meglio loro stessi, le loro capacità e il loro potenziale. Grazie al rapporto con il coach, infatti, puoi imparare come gestire meglio il tempo senza fartene travolgere, a crescere e ad affrontare situazioni critiche con maggiore sicurezza, concentrandosi sugli obiettivi giusti.

Differenza tra Executive coach e Business coach

Spesso l’Executive coaching viene confuso con il business coaching, essendo entrambi rivolti alle aziende. La differenza è che l’Executive coaching parla nello specifico con la dirigenza di un’impresa (l’imprenditore, l’amministratore delegato e i manager).
Il Business coach, invece, come dicevamo in apertura, lavora anche su altri aspetti della vita aziendale, affianca l’imprenditore insieme al team di lavoro, e contribuisce a creare un sistema azienda solido, strutturato e in grado di generare reddito, espandersi e adattarsi ai cambiamenti, lavorando al miglioramento delle performance, delle relazioni interne e della gestione del tempo.

Executive Coach

L’Executive Coaching si concentra sulla crescita e lo sviluppo degli individui in posizioni di leadership all’interno delle organizzazioni. Si tratta di fronteggiare le sfide specifiche che i dirigenti, i CEO, gli amministratori delegati e i manager vivono ogni giorno.
L’Executive coaching ha come obbiettivo migliorare la leadership del coachee, aiutandolo a sviluppare una visione chiara e fornendo strumenti per guidare la squadra e l’organizzazione verso il successo.

Business Coach

Il Business Coaching, invece, ha una portata più ampia e si concentra sul miglioramento dell’intera organizzazione o di specifici dipartimenti. Un business coach può lavorare con team di vendita, con i dipartimenti di marketing, risorse umane, eccetera. L’obiettivo è migliorare le prestazioni complessive dell’impresa attraverso il coaching aziendale, stimolando processi efficienti e una cultura organizzativa solida.

Cosa fa un Executive coach e perché è importante

Stai pensando di affidarti a un Executive coach ma non sai in concreto cosa può fare per te?
Il coach aiuta le persone a scoprire le loro potenzialità e a riconoscere la migliore strada professionale per loro e la loro azienda. L’Executive coach aiuta il professionista a migliorare aspetti come la leadership, la comunicazione efficace, la definizione degli obiettivi, la pianificazione strategica e il monitoraggio delle attività.

Guidare le persone e l’azienda nel suo insieme è una sfida giornaliera in cui le emozioni e la gestione dello stress giocano un ruolo cruciale. L’Executive coaching è un percorso che mette in ordine e lavora con il leader scardinando pensieri e convinzioni limitanti su diversi aspetti. Essere un buon leader significa dare fiducia al proprio team di lavoro e non cadere nella trappola del controllo, riconoscere i talenti e mettere i collaboratori nelle posizioni corrette perché svolgano il lavoro al meglio, si sentano parte di un obiettivo più grande e lavorino in sinergia con gli altri.

È un percorso lungo, di cui i risultati non si raggiungono in una giornata, ma nel corso del tempo, con sforzo, applicazione, motivazione e costanza. Spesso l’imprenditore non sa nemmeno da dove partire, pensa di non avere tempo e si racconta scuse come “abbiamo sempre fatto così” per non iniziare nemmeno a pensare di cambiare. L’Executive coach può servire proprio a ritrovare la motivazione e disegnare un percorso insieme al leader per migliorare tutti questi aspetti.

Dieci vantaggi dell’Executive Coaching

Ecco alcuni dei punti su cui è possibile lavorare con un Executive coach:

  1. Migliorare la leadership,
  2. Migliorare la comunicazione e l’ascolto attivo e creare un clima di fiducia,
  3. Migliorare l’autoefficacia,
  4. Gestire i conflitti,
  5. Individuare i talenti in azienda e attirare i migliori dall’esterno,
  6. Guidare una squadra motivando dipendenti e collaboratori,
  7. Fissare un obiettivo e un percorso per raggiungerlo,
  8. Imparare la gestione efficiente del tempo,
  9. Imparare a delegare,
  10. Affrontare un cambio di ruolo.

Se senti di aver bisogno di supporto per gestire e far crescere la tua azienda, potrebbe essere il momento di chiamarci. Fai il passo decisivo e parlane con noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autore

Cambiare

Il Magazine di Impreditori che cambiano

Cambiare

Il Magazine di Imprenditori che cambiano

Al suo interno trovi articoli, editoriali, interviste a imprenditori e spunti di riflessione utili a chi fa impresa e vuole capire come evolvere il proprio business e mantenerlo al passo con i cambiamenti.

Articoli Correlati

Iscriviti alla Newsletter

Sunday Coffe

Ogni domenica mattina ricevi Sunday Coffee, il momento ideale per riflettere, leggere con calma e trovare ispirazioni per allenarti al cambiamento.

Sunday Coffe

Iscriviti alla Newsletter

Ogni domenica mattina ricevi Sunday Coffee, il momento ideale per riflettere, leggere con calma e trovare ispirazioni per allenarti al cambiamento.